17 settembre 2015

Kibbe Classic

Kibbe Classic (L’equilibrio della simmetria)
Una bellezza armonica in tutto, dal viso al fisico, quasi algida data dalla totale perfezione di elementi.

In una parola sola: assoluta SIMMETRIA.

Parola d’ordine: 

<<L’armonia paga più del colpo d’occhio>> 
<<La provocazione non è mai indice di stile>>




Vip di riferimento: Grace Kelly, Diane Sawyer, Cybill Sheperd, Ginger Roger, Lee Remi
ck, Isabelle Huppert, Dianna Agron, Catherine Deneuve, Diane Sawyer,Charlize Theron

Charlize Theron è considerata una Theatrical Romantic da alcune analiste americane, umilmente non condivido questa opinione, è classic pura per me.
Non ha la struttura della theatrical romantic, è alta slanciata , ha il viso bilanciato tra elementi yang ed elementi yin è esattamante come era Grace Kelly. L'esatto equilibrio di elementi maschili e femminili che le dona un aspetto quasi algido, perchè la perfezione intesa come equilibrio a mio avviso regala un aspetto distaccato sofisticato non carnale è un allure da "Ghiaccio bollente" distante ma solo in superficie.
Questo estremo equilibrio che caratterizza le classic per me dona alla categoria una difficoltà oggettiva nel comune essere umano. Mi spiego meglio, per Kibbe le categorie considerate pure (dramatic, natural, gamine,classic,romantic) sono rare da incontrare, gli esseri umani sono fatti fisicamente (e non solo aggiungerei) di equilibri tra elementi. Per tale motivo per Kibbe le categorie c.d. pure sono difficili perchè non si è mai solo yin o solo yang etc etc. Ecco per l'esperienza che sto avendo, invece riscontro che non è del tutto vero. Ad esempio le dramatic che dovrebbero essere le piu difficili da <<trovare>> ne ho analizzate diverse, come di natural pure e romantic.
Ho notato invece che di classic vere e proprie non ne ho mai vista una dal vivo.
Mi sono spiegata ciò perchè effettivamente l'esatto equilibrio di elementi è difficilissimo .
Una ragazza dai lineamenti molto dolci e femminili oppure importanti e duri e più facile da incontrare che una ragazza da un volto con una simmetria perfetta.
La simmetria perfetta a parte Grace Kelly,Charlize Theron, Catherine Deneuve non mi sembra molto comune,ecco spiegata la difficoltà di questa categoria.




NOTA: Le seguenti informazioni dovrebbero essere prese come una descrizione generale di ciò che rende una persona come tipologia classic. E' la combinazione complessiva del perfetto equilibrio tra gli estremi Yin e Yang (una fisicità simmetrica e una riservata essenza) che crea questa categoria. Pertanto, una leggera deviazione qui o là ,sarà sempre possibile e non deve essere preoccupante. (L’eccezione conferma la regola si dice) .
L’importante è non sconvolgere l'equilibrio di Yin / Yang,la simmetria rimane l'emento caratterizzante.


La vostra posizione sulla scala Yin / Yang (femminile\maschile) è l’equilibrio tra gli estremi. 

La Classic è una donna raffinata di una eleganza e tradizione decisamente <<classica>>, di una perfezione nelle forme regale,algida, a tratti fredda,assolutamente non carnale.
Fisicamente, la struttura ossea è perfettamente simmetrica e le caratteristiche sono regolari , senza lineamenti marcati, labbra particolarmente carnose o sottili . Gli occhi non saranno mai troppo piccoli o troppo grandi nemmeno molto ravvicinati o distanti. Il mento non sarà mai sporgente o sfuggente etc…Nulla di tutto ciò, siete regolari sia nel viso che ne fisico e simmetriche. Per esprimere lo Yin / Yang in perfetto equilibrio che riflette la vostra essenza totale, vogliamo sviluppare un aspetto che potrebbe essere meglio descritta come: la donna sofisticata e di classe. La chiave, dunque, è il mantenimento delle forme e i contorni di tutto devono essere lineari dalla testa ai piedi. Un esempio di look classic? Un taglio di capelli sicuramente sarebbe perfetto per voi senza eccessi. Un taglio classico come un carrè è l’ideale ad esempio. Per il vestiario opteremo per delle linee simmetriche come un tailleur, ed il trucco sarà in armonia con delle delicate tonalità neutre. Useremo infine dei sobri gioielli ed accessori che esprimono la vostra eleganza aristocratica con grazia e facilità. Nulla dovrà sconvolgere la vostra simmetria! Questa è la regola cardinale. L’originale, il superfluo, il c.d.modaiolo non sono mai perfetti su di voi; essi semplicemente sconvolgono la vostra identità e vi fanno apparire ridicoli. 

Ricordate sempre la donna di classe che sei, e le montagne si muoveranno e fiumi si divideranno, passeggiando con calma e senza sforzo attraverso la vita! Il risultato? La tua sofisticata eleganza è chiaramente espressa nel modo più naturale dove è anche espresso il tuo cuore e la tua anima nel tuo aspetto. E in effetti, mio caro, gentile, aristocratico, pragmatico, amico Classic, è il punto della vostra metamorfosi! Sei come un diamante perfetto, brillante e scintillante nella vostra perfezione assoluta. Non abbiamo bisogno di nessun look sgargiante, che oscurerà la tua bellezza simmetrica. La vostra eleganza sbalorditiva è come il solitario, è perfetto con una semplice banda di puro platino! 



Altezza:
Moderata dal 1,63 al 1,70.  Ci possono essere eccezioni volendo .
Struttura fisica : Simmetrica, lineare con una tendenza alla lieve nitidezza nelle forme. Leggermente angolare. Leggermente dritta. Spalle coniche. Le mani e i piedi sono di moderate dimensioni. Tipo di corpo: Il fisico è uniformemente proporzionato. Il busto, la vita e fianchi sono proporzionati tra loro. Il fisico è leggermente agile e la muscolatura è accennata . Gli arti ovvero le gambe e le braccia sono lievemente lunghe.
Caratteristiche facciali: Simmetrica e distribuiti uniformemente, un ovale perfetto. Capelli: Liscio od ondulati o leggermente ricci. Lo spessore è moderato. Colore dei capelli: Qualsiasi colorazione è possibile (calda o fredda), sebbene i tipi classic sono generalmente di colorazione mista o a basso contrasto. Ad alto contrasto o di colorazioni vivide è abbastanza rara tra le classic. Si dovrebbe lottare per un haircolor naturale e ricco, come uno shatush senza stacco netto ma con una gradazione naturale con un effetto realistico. Evitare haircolors eccessivamente teatrali (blu-nero, platino, rosso fuoco), a meno che questo è il vostro colore originale. I capelli devono spesso essere lisci, eleganti e ben curati.. Se i capelli sono estremamente ricci, avrete bisogno di un pochino di scalatura con il riccio così cade in onde controllate e naturali . La lunghezza media è la migliore. Evitare: tagli netti, pazzi, estremi .Tagli da ragazzino. Tagli eccessivamente particolari. Capelli selvaggi. 

Pettinature troppo elaborate ,sontuose o minimali, rigide, capelli scapigliati. Se sovrappeso: Il corpo rimane simmetrico, ed il peso è di solito distribuito uniformemente.
La tipologia classic NON
Non può essere estremamente alto
Non hanno una struttura ossea possente , o mani e piedi grandi. 
Non hanno caratteristiche facciali importanti od esotiche. 
Non possono essere estremamente petite con caratteristiche estremamente delicate. 
Non hanno una figura propriamente a clessidra (ovvero seno abbondante vita stretta e fianchi generosi .Questa forma del corpo rispecchia propriamente le tipologie Soft Drammatic,Theatrical Romantic e Romantic con le dovute eccezioni).  
Non hanno caratteristiche facciali << lussureggianti>>, piene , carnose (occhi estremamente rotondi, labbra molto carnose, guance carnose). 

Classic struttura : La simmetria è la chiave di tutte le forme. Se sono un po' geometriche o leggermente curve, si fondono sempre nell’insieme , non creando contrasto . Il dettaglio deve essere pulito, semplice e minimale, quanto basta per aggiungere un tocco di eleganza da capire. Non dovrebbe mai richiamare l'attenzione su se stessa, deve solo aggiungere visivamente alla linea regolare del suo look. Spalline: una lieve imbottitura è concessa, le scollature devono essere su misura senza eccessi. Scollature a V, dolcevita, cappe strette. Per gli uomini: sciarpe eleganti in fantasie simmetriche (jabot, Ascots, cravatte). Risvolti simmetrici (scialli lisci, o stili puliti. Pieghe su misura. Gioielli: Mantenete il vostri gioielli eleganti, morbidi, e simmetrici. Piccoli, forme leggermente geometriche sono buoni, così come lo sono volute agevolmente curve. Fare attenzione a non esagerare! Il termine "Elegante" è opportuno al posto di estremo. Trucco: deve essere moderato e ben miscelato, con un'enfasi su colori tenui e neutri. Una finitura opaca è la migliore. Gli occhi devono essere leggermente smockey, con un pizzico di colore. Evitare con il trucco l’alto contrasto (pelle pallida, colori vivaci). Un trucco troppo elaborato. Un trucco eccessivamente scuro o fortemente esotico da <<gatta>>o look effetto "senza trucco".
Forma Fisica : Come sopra suddetto la simmetria, l’equilibrio è la chiave di tutto. EVITARE: geometrie estreme, forme rotonde estreme, forme ornate estreme, forme non costruite estreme.
Linea e Silhouette: L'utilizzo di linee lisce,pulite e simmetriche,linee rette, morbide o linee dolcemente curve personalizzate o leggermente fluenti. Silhouette ininterrotta è la sua forma più elegante. Senza spezzare la figura .
Evitare: Balze, gonne a pieghe larghe, eccessivamente larghe, a ruota, con ruches ai bordi, perché conferiscono ampiezza e larghezza aumentando i volumi e accorciando la silhouette. Evitare pure sagome eccessivamente taglienti o aderenti , spalle strette. Evitare sagome non costruite ,molto ampie svolazzanti.
Tessuto: Tessuti lucidi, luminosi sono un elemento importante per il tuo look sobrio, che sottolineano il tuo amore per la qualità. Tessuti leggeri costruiti in abiti fatti su misura. Finitura opaca o di leggera lucentezza.Leggero drappeggio in abiti costruiti. Lussuosi al tatto (sete francesi, gabardine italiana, ecc.) Texture leggera (seta grezza, shantung, lino). Maglieria liscia, morbida, (cachemire, costine leggere, jersey pesante). Chiffon liscia e tessuti eleganti perline per la sera. EVITARE: tessuti pesanti,rigidi . Texture ruvida. Tessuti trasparenti o appiccicosi. Rigidi metallizzati, e tessuti estremamente lucidi (a meno che non leggeri). DETTAGLIO L'utilizzo del dettaglio deve essere pulito, semplice e minimal appena sufficiente per aggiungere un tocco di eleganza sobria. Il dettaglio non dovrebbe mai catturare tutta l'attenzione su di esso ; deve solo aggiungersi alla linea visiva regolare delle tue vesti. (L’imbottitura delle spalline deve essere minimal, deve dare un naturale sostegno alle spalle senza dare troppo volume).
Evitare: Dettagli eccessivamente affilati, geometrici, o angolari. I particolari non costruiti non vanno troppo bene nemmeno i dettagli eccessivamente ornati o animalier o "leziosi" come fiocchetti, pizzi etc .
Spezzato: Lo spezzato deve essere usato con cautela e parsimonia. Un uso evidente di capi spezzati è controproducente per la vostra eleganza. Bisogna assicurarsi che i colori, texture e stampe si fondono per mantenere le linee visuali lisce senza contrasti. Giacche: devono essere sempre strette e su misura con un profilo liscio SENZA tasche applicate stile safari. La lunghezza standard è migliore (appena al di sotto la fine dell'anca).Giacche non costruite leggere potrebbero essere utilizzate l’importante è che siano leggere e non oversize . Blazer, cardigan in stile, allungate stile Chanel (non tagliata) sono tutte buone scelte. Le giacche più lunghe sono possibili quando la gonna corrispondente è anche allungata in modo che corrisponda. La giacca, detta anche jaquette, è solitamente a manica lunga.



EVITARE: Giacche eccessive con le spalline anni 80 stile Lady Gaga. Giacche oversize.Giacche a balze (pepli e stili con la vita stroncata).

Gonne: dovrebbero essere mantenute agevoli,lineari e semplici. Linee pulite. Morbide e diritte o leggermente svasate. Lunghezza moderata da abbinare alla lunghezza della giacca (standard della lunghezza: un pollice sotto il ginocchio, leggermente svasato, a metà polpaccio, abbinato a una giacca lunga). Gonne a pieghe ,plissettate,purchè con pieghe sottili e vicine tra loro.





EVITARE:, stili lunghi a matita, sottili. Stili balze. Tocchi con tasche applicate esterne , arricciature che danno molto volume etc .

Pantaloni: Puliti classici, stili su misura con un minimo di dettagli. Pantaloni a pieghe con le pince leggermente svasati sul fondo.



Evitare:
pantaloni dalla linea fasciante o aderente, a modello a tubo o sigaretta, o molto ampi per tutta la lunghezza della gamba , modelli a zampa di elefante .
Camicie: sete eleganti e cotoni morbidi. Camicetta (chemisier) o una maglia a girocollo con scollatura di ampiezza variabile e in stoffa pregiata e accompagnato da scarpine .



EVITARE: balze o stili con volant con rouche. Stili non costruiti.
Maglioni: maglie lisce a coste leggere o morbidamente strutturate.
EVITARE: maglioni oversize e larghi. Maglia aderente.
ABITI:
Dovrebbero sempre essere eleganti, con forme morbide, dolcemente su misura, e larghezze mai estreme. Abiti con ampiezza all’altezza delle spalle , vita segnata. Tubini e tailleur. Abiti di chiffon. Abito con corpetto per un look serale.
EVITARE: stili a balze con dettagli molto ornati. Stili oversize.










COLORE
L'utilizzo del colore dovrebbe accentuare il vostro profilo visivo agevolmente miscelato. Ciò significa che una miscela di colori in un abito dovrebbe fondersi insieme di intensità in modo da non interferire con la silhouette pulita e liscia. Sistemi monocromatici sono eccellenti, anche se non c'è bisogno di essere limitato a uno o due colori. La chiave è quello di assicurarsi che i toni (intensità) sono miscelati, invece di contrastare.
EVITARE: contrasto di colore. Multicolor spruzzi molto contrastanti . Mix di combinazioni di colori e lo stile etnico.
STAMPE
Dovrebbero essere schemi simmetriche, uniformemente distanziate e regolari ,medie o micro proporzioni . Perfetti i gessati, oppure i pois non molto grandi .
EVITARE: stampe oversize. Geometrie taglienti e angolari. Stampe contemporanee,d’avanguardia, o liberty , etniche , animalier .
ACCESSORI
Dovrebbero essere semplici, puliti ed eleganti. La qualità sarà sicuramente da mostrare!
Scarpe: decolté , punte arrotondate.
EVITARE: stili come anfibi, stivali sportivi, stili baby col cinturino, scarpe a punta .
Borse:Vi cito alcuni esempi ad hoc per farvi capire meglio lo stile .

La Kelly di Hermès:  (nasce come evoluzione di una "sacca" usata dai cavalieri nelle battute di caccia). La principessa di Monaco, Grace classic pura , l'ha resa celebre negli anni Cinquanta, in uno scatto fotografico nel quale la borsa - si dice - venne usata per nascondere la gravidanza ancora non resa pubblica. Rimane la più chic delle borse e la rappresentante delle borse di questa categoria.
La 2.55 di Chanel  2.55 sta per febbraio 1955, la data della sua nascita. Pelle metelassè e una catena intrecciata alla pelle come tracolla: nonostante innumerevoli tentativi di imitazioni, la borsa di Chanel rimane inimitabile e super Classic.
 La Baguette di Fendi Nata nel 1997 da un'intuizione di Silvia Venturini Fendi, la Baguette (da infilare sotto il braccio proprio come uno sfilatino francese) non c'è star che non sia stata fotografata con la sua baguette preferita.
La Peekaboo di Fendi Nata nel 2009, quindi è la più <<giovane>> tra tutte quelle che ho citato per la categoria Classic. Un manico, due scomparti che si aprono facendo l'occhiolino, è pratica e classica.
La Birkin di Hermès Creata appositamente per la cantante e attrice Jane Birkin nei primi anni Ottanta: simile alla  Kelly, ma più capiente e versatile anche per look più <<sportivi>>.


Cinture: Sottili e strette con piccole fibbie liscie.
EVITARE: le cinture di grandi formati.
Cappelli: su misura, forme simmetriche.
EVITARE: oversize, cappelli ornati, o berretti aderenti.
Calze: assolutamente velate, color carne anche scure ma velate.
EVITARE: calze opache. In contrasto la calza con la calzatura (troppo mosso per voi).


Figure derivate: Dramatic Classic e Soft Classic

Look consigliati :
Oltre gli innumerevoli vestiti a tubino molto bon ton ,pensavo a qualcosa di diverso e più giovane. Lo stile classic per le ragazze giovani è un <<dramma>> perchè si rischia di apparire troppo signorone,o peggio si rischia la banalità assoluta. 
Vi consiglio il gessato, ma non un gessato modello gangster per cortesia!Le righe devono essere sottili e distanziate. Se volete invece il classico tailleur stile Armani per una versione più giovanile userei bottoni a contrasto (tailleur grigio bottoni rossi ad esempio) scollaura del top sotto rigorosamente a V oppure per le più estrose una bella camicia a pois bianchi e a un paio di trochetti con un tacco alto ALMENO di 12 cm.
Borsa con foular annodato dello stesso colore dei bottoni o della camicia.
Cappello taglio Borsalino.
Anche dei bottoni gioiello sarebbero interessanti da abbinare come la federa della giacca a fantasia, in modo che se si sbottona  (o dalle maniche) si nota la federa che contrasta la <<severità>> del completo.
Per le amanti delle gonne,opterei per una gonna a tubo da un colore neutro come il rosa cipria ma con uno spacco posteriore, abbinata ad una camicia col colletto contrastante, se è nero è perfetta.I dettagli poi sono fondamentali per <<svecchiare>> un look, devono essere misurati, scelti con cura e contestualizzati nello stile Classic. Quindi se amate il retrò va bene ma se siete amanti del punk ad esempio questo genere non è proprio adatto per voi .Un bell'orologio stile Rolex ci starebbe da Dio in questo genere di look.

Spero di essere stata comprensibile ed utile.
A presto R&M

Vedi anche l'album facebook Classic 

9 commenti:

  1. Ciao sono una tua lettrice e il tuo blog mi piace davvero molto e avrei una domanda da fare.
    E' possibile avere una consulenza per sapere che profilo di Kibbe si è perché mi piacerebbe saperlo.

    A presto e grazie.

    Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa vai sulla mia pagina face Rossetto&Merletto e scrivimi mp.A presto

      Elimina
  2. Stavo pensando che Grace Kelly univa la perfezione della simmetria del Classic con il fatto che la sua stagione armocromatica era l'estate, un connubio perfetto di eleganza, classe e algidità. Forse per questo che di simili a lei c'è ne sono davvero poche.
    Una curiosità Charlize Theron che stagione è? Se non sbaglio è fredda anche lei?

    Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, credo sia pa verso pc , è una primavera ma con l'età forse le si è abbassato il croma di un pizzico...Bellissima pure lei , beh Grace Kelly era una estate di quelle doc, algida,regale solo come una estate sa essere....

      Elimina
    2. Ah ho cannato con Charlize, riguardo a Grace Kelly, non per nulla era anche una principessa.

      Lisa

      Elimina
  3. Ciao!

    Complimenti per il tuo blog :) questi post sull'argomento "Kibbe" sono interessantissimi... ma non riesco proprio a essere obiettiva con il test! Potrei chiederti anche io un aiuto per scoprire la mia categoria? Non ho un account Facebook, però; posso contattarti con Hangouts?

    Grazie mille ^^
    Giulia

    RispondiElimina
  4. Ciao Cara, seguo il tuo blog e apprezzo molto ciò che scrivi, purtroppo però non sono ancora riuscita a capire a quale categoria appartengo, perché non mi ritrovo in nessuna(sebbene sia risultata Classic nel test)... Ho un volto abbastanza semplice trovo, occhi piccoli e vicini, labbra sottili, naso dritto(anche troppo), zigomi abbastanza alti, mento affilato, sono 1.64, magra, fianchi stretti, ma seno abbondante(terza), gambe lunghe, mani piccole... Sapresti aiutarmi?��

    RispondiElimina
  5. Ciao!
    Non so se è una sorta di insicurezza o il motivo è un altro, sta di fatto che sono una fanatica di categorie di ogni genere! Sono stata analizzata da Pia IP e da Anna Venere come Pera magra con spalle più larghe. Appena ho visto il tuo blog mi sono andati in pappa tutti i neuroni in una volta sola! :P Inutile dirti che hai un blog davvero interessante e che non trovo altri articoli su Kibbe così ben spiegati. Non ho un profilo facebook con cui contattarti ma mi piacerebbe sapere il mio kibbe, potresti aiutarmi??
    Ciao e complimenti ancora per il blog! :)
    Sarah.

    RispondiElimina