8 settembre 2016

Analisi Giovanna (Tipologia di analisi dettagliata)

Analisi Giovanna (Tipologia di analisi dettagliata)

Dramatic 35% Gamine 35% Ingenue 30%
La rocker solare dal sapore Preppy Style!





L’analisi di Giovanna è stata una delle analisi “più sofferte” in assoluto per i seguenti motivi:
1) Si vedeva Natural.
2) L’elemento Dramatic ha una pessima fama.
Si associa sempre alle donne molto magre e alte, mentre per esperienza trovo che dona un magnetismo fuori dal comune e all'atto pratico non ho trovato una ragazza che sia molto magra e alta come rappresenterebbe lo stereotipo Dramatic.
3) Ha un viso dai tratti esotici, il capello selvaggio, è solare, l’elemento natural e la ricchezza della terra sarebbe perfetto su di lei… Peccato che è una delle categorie che le sta peggio, se non proprio la peggiore.

















Giovanna sembra un girasole; sempre pronta ad assimilare nuove idee, ha la capacità di comprendere i diversi punti di vista. È solare, è giocosa, socievole, vuole capire i vari meccanismi di ogni disciplina.
Non è stato semplicissimo trovare uno stile adatto a lei che la valorizzasse in ogni suo aspetto. Lei è stata davvero molto brava a fare tutte le prove che le richiedevo.
Su un punto ero certa, la base Dramatic, nonostante sembra tutto tranne che Dramatic.
Le mie analisi si servono di varie discipline, come ad esempio l’armocromia, il metodo Kibbe, la storia del costume e moda, il linguaggio corporeo, il make up, etc... ma la visione di una persona è una visione olistica, ovvero guardo l’insieme di un essere umano e cosa funziona su di lui/lei e cosa no.

Partiamo con ordine, intanto la parte superiore dei suoi outfit è decisamente Dramatic.
A lei il 90% degli scolli non donano, ha bisogno di spigoli, di scollature asimmetriche, di “magliette con i buchi”, di tutto ciò che è irregolare.
La parte di sotto invece è più tonda, più da gonne svasate tipicamente femminili.
Le scollature sono importanti in un outfit, ornano il viso; la parte centrale è davvero centrale, la prima cosa che si nota visivamente dopo il volto.
Ad esempio Giovanna deve evitare il girocollo, la comprime, è come se stesse in gabbia.
Lo scollo tondo rinforzato già le sta meglio.
E precisamente più scollato a forma di disco, più profondo sul petto.
Il corpetto senza spalline la rende massiccia e non la valorizza.



Invece adatti a lei sono i colletti alla coreana, tutti i colletti rigidi delle camicie, il colletto convertibile, e persino il collo alla Peter Pan o smerlato. Quest’ultimo la dice lunga sulla sua componente Ingenue.



È un colletto ricurvo e senza punte, segue la forma del collo e rimane piatto sull'indumento.
Spesso lo vediamo negli abiti da bambino.
La classica scollatura a V le dona molto, insieme a quella a goccia e a fessura.








Nella sua figura l’elemento yang è ben presente ma è smussato; le sue spalle sono leggermente quadrate ha bisogno di movimentare i look ma in maniera minimal sulla parte superiore del fisico; i capelli le stanno bene sciolti e liberi, anche spettinati.
La vita deve essere segnata, tutto ciò che è oversize e largo la penalizza.
La difficoltà in lei è mescolare elementi yang e yin, creare un equilibrio con qualcosa di vintage oltre a qualche elemento rock o punk...Per lei gli scolli e la parte superiore degli outfit sono essenziali.
Anche le giacche le stanno bene, purché corte e tagliate col colletto classico e vagamente vintage.
Per quanto riguarda le maniche gli stili variano, non mi dispiacerebbero a tre quarti, reglan, kimono con la vita segnata, un semi palloncino altezza spalla non le starebbe male perché il suo elemento Ingenue le consente di giocarci, anche se le sconsiglio elementi Romantic nella parte superiore dei suoi outfit.


Tipi di tessuto: ecco, considerando la percentuale Gamine, giocherei molto nel mischiare varie texture per creare un contrasto di cui lei ha bisogno.
Eviterei i tessuti pesanti; solo per le giacche si potrebbero azzardare ma con cautela.
Un SÌ secco ai tessuti leggeri come: l’organza di seta, pizzo, seta habotai particolarmente morbida, pelle d’uovo – un tessuto leggerissimo increspato che assorbe umidità - lo chiffon, il dupion di seta, il lino, i tessuti a quadretti Vicky, il Mandras, la microfibra, il jersey di cotone, il taffetà.
Tessuti pesanti: flanella, lana pettinata, pile, bouclè, tweed, tartan, ecopelle, tessuto felpato.
Tessuti da evitare: il denim, il jeans in generale soprattutto come pantaloni, i broccati, il velluto (solo per le giacche), le pellicce, la pelle scamosciata molto Natural.
Pantaloni: tutti i pantaloni a gamba dritta sono perfetti, non gli skinny (da abolire), i pantaloni classici, i pantaloni di pelle alla Jim Morrison, i pantaloni Capri, i bermuda, i pantaloncini a quadri, gli shorts etc.
C’è da specificare che il jeans tagliato e sfilacciato in teoria le starebbe bene, in pratica però trovo che il jeans in generale l’appesantisca.
A Giovanna dona il corto, infatti ha una bella componente Gamine.









Lo stile Preppy la valorizza, il pantaloncino a quadri alla Ivy League con un sopra semplice e una giacca sagomata le starebbe un incanto come outfit.
Vestiti: Il classico tubino lavorato con del pizzo, e anche il modello svasato. Le gonne svasate vanno tutte bene purché corte e non eccessivamente svasate.
Scarpe ed accessori: in questo settore ha veramente l’imbarazzo della scelta, può passare dallo stile retrò al rock senza continuità, contaminando i suoi look come meglio crede. Mischierei righe e pois mettendo qualche pizzetto leggero qua e là.


Forse i sopra li terrei a tinta unita mentre i sotto decisamente a fantasia.
L’unico avvertimento è sullo stile etnico, country, bohemien, personalmente lo eviterei nonostante abbia i tratti esotici degli occhi e dei capelli. Farei uscire più il suo lato da “bimbetta impertinente e dispettosa” che l’elemento selvaggio, anche perché il capello fluente e libero le dona, quindi basta già quello da solo. Belle su di lei le collane lunghe e gli orecchini minimal.






Armocromia: Giovanna è una IPS, ma negli outfit il suo lato Dramatic unito al Gamine fanno da padroni. Alzerei il contrasto mantenendo i colori IPS.
In generale con lei, più che di stratificazione, parlerei di uno stile minimal sopra e più elaborato nella parte sotto, scarpe comprese.

Profumi: Freschi e fruttati.
Tutti gli agrumati, floreali e qualche nota fruttata.
Un floreale frizzante la rappresenterebbe in pieno. Note come: mandarino, pompelmo, neroli, bergamotto, limone, il kumquat, il lime (o limetta), lo yuzu e così via, in combinazione con fiori d'arancio, petitgrain, anice, pepe, lillà, iris, orchidea, pesca, mela, prugna, albicocca, mora, violetta, mughetto, lampone, melone, lychee, pera, mela e così via.
Fragranze di riferimento: Eau e Charlotte Annick Goutal, Acqua Fiorentina Creed ad esempio… Diorissimo di Dior.



Look consigliati per lei  : 























Ho detto più o meno tutto. A presto

Giusy Dg per Rossetto e Merletto.



1 commento:

  1. Bravissima tu e bellissima lei....lo sapevo, ma ammappete che occhio Giusy!
    È bellissimo vedere come trovi l'equilibrio tra le cose, mirando alla bellezza!

    RispondiElimina