22 settembre 2016

Analisi Chiara B .

Analisi Chiara B. (Modalità base)
Cuore di mamma  <3 br=""><3
<3 br="">45% Dramatic 35% Classic 20% Romantic





<3 br=""> 
Ciao Chiara, con te ho avuto qualche perplessità.
Per fortuna, vedendoti dal vivo a pranzo a Firenze, ho chiarito alcuni dubbi che avevo.
Di fondo, nonostante l’altezza, tu saresti una Soft Classic ma il tuo viso e l’aspetto generale della tua persona donano una grossa impronta Dramatic.
Ti ho fatto fare parecchie prove Dramatic Classic e mancava la morbidezza, ti penalizzava da morire uno stile troppo “severo”.
Sei laureata in fisica, sembreresti una mente matematica che segue solo alcuni binari dritti, chiusa nel tuo mondo. Invece sei una sognatrice anche tu, con gli occhioni curiosi che cercano emozioni.
In foto sembri a tratti dura, dal vivo hai una dolcezza infinita, non solo nelle movenze, ma anche nei tratti, nonostante tu sia una donna molto alta, imponente, con una fisicità notevole.
Dietro questa imponenza fisica, però, hai un sorriso buono, solare che esprime una delicatezza d’animo tanto da avermi rapita. Quando sorridevi mi scioglievo.
Sei una mamma al 100%, calda, comprensiva, accogliente.
Di solito si dice che le Natural siano molto accoglienti, ecco tu lo sei di DNA, Kibbe o non Kibbe.
Questa tua dualità mi ha creato non pochi problemini, perché non riuscivo a bilanciarti, in realtà saresti una Classic secondo me, però tutto ciò che è minimal nel vestiario ti dona (basta che non sia rigido).
Chi padroneggia Kibbe et similia sa bene che il minimal e la sofisticatezza appartengono SOLO a due categorie: Dramatic ed Ethereal.
Di Ethereal non hai nulla, nonostante il viso potrebbe sembrarlo, è uno stile che ti sta malissimo.
C’è questa leggenda che circola sulle Ethereal: avrebbero un viso da angioletto ma la tipologia è più complessa da definire.
L’allure sovrannaturale non implica per forza la somiglianza ad un angioletto.
Tornando a noi, di fondo a te sta bene lo stile Dramatic Classic. E qui subentra la tua percentuale Romantic.
Lo stile Dramatic Classic con te va molto addolcito, hai bisogno ad esempio di gioielli piccoli, forme rotonde e circolari, stampe floreali, ciondoli floreali, tutto questo è yin.
Attenzione però, appena nel vestiario usi vestiti troppo yin perdi il tuo allure sofisticato e femminile.
E tu sei una donna sofisticata.
L’unica via è tenersi tra il Dramatic Classic e il Romantic.
Il romantic lo devi usare per gli accessori, borse, scarpe, gioielli, anche fantasie, sulla forma dei vestiti devi addolcire senza esagerare.
Ad esempio a te donano i tubini, le giacche taglio Chanel, i pantaloni a sigaretta, tutto ciò che accompagna il tuo fisico senza stringerlo, le gonne puoi usarle svasate e puoi usare un leggero drappeggio ma non sconfinare troppo nel Romantic (gonne a ruote etc no per favore).
Assolutamente evita tutto ciò che è Ingenue, Natural ed Ethereal.
La tua è una bellezza di una donna, non di una Lolita.
Anche se magari sotto sotto vorresti esserlo, ma sei femminile e accogliente come solo una donna lo è.
Magari qualche gioiello Ethereal potrebbe pure starti, ma lo stile dei vestiti assolutamente no.






<3 br="">
Tu hai bisogno di definizione, non di forme rilassate, e poco c’entra essere sovrappeso o post-gravidanza. Sembrerai il doppio se usi vestiti molto larghi o sciancrati. 
<3 br="">











<3 br="">
Tutto questo “papello” che ti ho scritto come si traduce in outfit, mi chiederai?!
<3 br="">
Outfit da lavoro e tempo libero:
Segui lo stile Dramatic Classic ammorbidendolo.
-Quindi tubini, anche drappeggiati nella parte superiore, casacche di seta ma mai over size.


<3 br="">
-Tessuti tra i leggeri e i pesanti, come la viscosa leggera e la viscosa compatta di cotone insieme ad un micro pied –de- poule o cashmere, o flanella pettinata.
-Sulle fantasie, a parte la tinta unita proverei qualcosa di floreale.
Sperimenterei qualcosina anni 30, volendo, e forse anni 20 negli accessori.



<3 br="">
Anche il c.d. abito-prendisole non molto lungo ed ampio sarebbe da provare.
-L’abito chemisier.
-Jeans a gamba dritta.
-Scollature ROTONDE, a cappuccio, a barchetta.



Maniche anche a palloncino, tre quarti, ad aletta.
-Gonne leggermente svasate.
-Spectator (decoltè bicolor) con pantaloni classici e Twin-set.
-Stivaletti con i lacci (Grabby boots).
-Stivaletti a tronchetto.
-Sandali e scarpe con il cinturino, scarpe a trochetto, Mary Jane, le francesine.
-Ballerine.


<3 br="">
Redingote, cappotto avvitato anni 40, trench, caban e un cappotto minimal.
<3 br="">

Da provare una cappa non molto lunga con sotto un pantalone a sigaretta.
Altro accessorio indispensabile è il foulard, da mettere su una borsa, annodato come cinta nel trench, portato al collo, credo potrebbe esserti utile.
<3 br="">


Outfit da lavoro e tempo libero:
-Abiti dalla linea dritta o sagomata, la lunghezza al ginocchio, drappeggiati sul busto, proverei abiti ricamati con pizzi e cristalli ma mai eccessivi.











<3 br="">
Tutte le borsette da sera stile anni 20, piccole e ricamate con perline e coulisse. Sandali gioiello.
Vestiti morbidi sul davanti
<3 br="">.



Gioielli: li sceglierei piccoli, rotondi e delicati.

<3 br="">



<3 br="">
Profumi :ambrati caldi e dolci.
Seguirei l’essere autunno in armocromia, e mi terrei su tutto ciò che sono spezie, legni, muschi (zibetto, ambra grigia, incenso, cannella, sandalo, mirra, coriandolo, rosa, curcuma, vaniglia, anice, chiodi di garofano) stile Mitsouko di Guerlain. Il super gettonato La vie est belle di Lancome esprime il concetto di profumo che ti consiglierei. Magnolia su un cuore di vaniglia, mandorla e zucchero filato.Visto la componente Dramatic darei qualche accento”virile” energico come il timo, l’alloro, il balsamo di tolù, anche l’oud.
<3 br="">
<3 br="">
To be continued R &M

Nessun commento:

Posta un commento