3 novembre 2015

Estate Soft Profonda -seconda parte-


Vip di riferimento: Christian Bale, Brandon Beemer, Kristen Bell, Matt Bomer, Steve Carell, Jim Caviezel, Henry Cavill, Samantha Chapman, Emilia Clarke, Patrick Dempsey, Natalie Dormer, Eva Green, Yoann Gourcuff , Katie Holmes, Killer Colours (makeup blogger), Hugh Jackman, Danielle Leonelle, Daniel Day Lewis, Leona Lewis, Adriana Lima, Rachel McAdams, Catherine McCormack, Enrico Mentana, Kate Middleton, Jason Momoa, Joaquin Phoenix, Rihanna, Ian Somerhalder, Tamara Taylor, Nick Wechsler (Revenge), Olivia Wilde, Jesse Williams, Maisie Williams, Bruce Willis, Luca Zingaretti.







Seconda parte:

Livello di contrasto: Medio - basso
Caratteristica Dominante: Soft
Caratteristica Secondaria: Profondo
Temperatura-Sottotono: Freddo Neutro
Il tuo sottotono è neutro, neutro/freddo. 
La tua caratteristica è Soft come primo elemento,profondo secondo.


Dopo la prima parte era doverosa una spiegazione <<pratica>>.
Vi ho paragonate alle sirene questo non significa che vi dovete mettere nella vasca e nuotare :-p.
Vi spiego, l'inverno profondo soft, come ho accennato nella prima parte, potrebbe essere simile all'estate soft profonda. Prendiamo l'esempio del paesaggio invernale pieno di nebbia.
Nella nebbia il colore è smorzato, ma è ugualmente intenso e cupo.
L'estate soft profonda ha come immagine di rifermimento le sirene perchè vivono sott'acqua.
Sott'acqua i colori più scuri acquistano morbidezza e perdono definizione.
Questa è la differenza, LA DEFINIZIONE, oltre il contrasto etc.
Voi dovete SFUMARE.
Nel vestiario è fondamentale che i colori siano soft, solo così possono funzionare al massimo su di voi (soft inteso come morbidi, niente di troppo acceso, brillante, netto).
Guardate la ruota delle stagioni fatta da Morgana (grazie!) per capire il meccanismo.
Dove si colloca l'estate soft profonda?


L'estate soft profonda si colloca tra l'estate assoluta e l'estate soft chiara .
A differenza dell’ Estate Soft Chiara,che ha in comune con questa stagione oltre ad essere estate il fattore soft,in questa stagione c'è l'aggettivo profondo.
Come caratteristica secondaria i colori devono essere profondi perché ciò implica che si ha bisogno di colori ricchi,scuri come la profondità del mare,pieni,con tocchi profondi invernali.
Un mix mach stilisticamente parlando o, semplicemente parlando una fusione tra i colori dell’estate e quelli dell' Inverno Profondo.
I colori perdono l'etereo dell’estate e un pochino della profondità invernale,diventano colori medio scuri, vellutati pieni e fumosi.
Un velo di grigio smorza la brillantezza dei colori, li spegne ma rimane la loro ricchezza e profondità. L'aspetto generale è molto soft e poco contrastante, morbido, voluttuoso, sensuale.
Il  colorito è MEDIO, ed i colori vanno scelti di valore medio.
Niente di troppo chiaro e niente di veramente troppo scuro, anche se alcuni colori possono sembrare davvero scuri,come i grigi ed i blu.
C'è da dire che questa è l'unica estate che sopporta in maniera dignitosa il nero.
Il colore da preferire in assoluto sarà il grigio medio scuro, il c.d.grigio fumè.
Questo non significa che dovete vestirvi tutte di grigio, mi raccomando.
Tutti i colori che vi appartengono hanno un sottotono di grigio fumo è la caratteristica più importante.
I  colori top sono: grigio fumè, blu scuro polveroso, verde pino soft,color jeans,viola.
Altri colori amici: lampone medio scuro, borgogna soft, ottanio, orchidea (non lilla), porpora,vaniglia.


I colori da evitare sono: blu elettrico, arancio, corallo acceso, bianco ottico ,oro vecchio, nero portato a grandi blocchi. Nero in piccole quantità non è malvagio, ma solo accenni o la zona inferiore della figura (pantaloni, gonne)..
Oltre al già citato Armani che vi ama, guardatevi Alberta Ferretti, la collezione del 2007 come ispirazione di colori e linee fluide: è perfetta.
Era una collezione di una leggerezza eterea ma decisa, ciò che in realtà, sembra un controsenso.
Invece questi abiti di chiffon color tortora secondo me rappresentano la vostra stagione in pieno.










(Questo lilla è una sorta di color orchidea.
Forse dovrebbe essere un tantino più scuro.)






IL LIVELLO DI CONTRASTO:
Questa è una nota un pochino dolente perchè in passato ho avuto difficoltà nel far capire il contrasto della vostra stagione.
Tenete ben presente il dato essenziale che l'Estate Soft Profonda tenga basso il contrasto tra i i colori che porta.Altrimenti il vostro look non funziona, ed è peggio di un rossetto errato.
Il colorito soft è ricco ma il contrasto nei colori naturali – occhi/capelli/pelle è basso; quindi un contrasto troppo forte sovrasta tutta la vostra persona esattamente come i colori accesi.
Si noterebbe prima l'abito e poi voi.
Per tenere un contrasto basso, i look devono essere monocromatici o quasi.
Avete presente il degradè?Il degradè è l'effetto di colore sfumato che degrada da un tono scuro fino a una tinta chiarissima.Se volete contrasto fatelo degradando il colore in modo naturale.
Come i colori sott'acqua..Vi consiglio di non andare fino alla tinta chiarissima,ma di fermarvi due tnalità prima.Questo in tutte le cose, vestiti,capelli,etc.
Non mettete mai i colori in forte contrasto tra di loro.
L'Estate Soft Profonda ha un look davvero unico, morbido e soffuso,quello smoky look che tanto va di moda;è per questa stagione l'ossigeno che la fa respirare.
Nei colori giusti vien fuori quello smoky look naturale molto sexy, tipico delle stagioni soft profonde,che le rende le più voluttuose di tutte.
Unica condizione per avere quell'aspetto è scegliere colori soft, profondi, e in basso contrasto tra essi.

TRUCCO
Seguite naturalmente le regole di makeup per la vostra conformazione del viso, usando i colori in palette adatti al trucco. In particolare preferite colori matte o satinati (no lucidi o shimmer) e l'effetto sfumato per sottolineare la luce soffusa e vellutata caratteristica delle stagioni soft.
La parola d'ordine è SFUMARE!
Per gli occhi prediligete i vostri grigi, grigio fumo, i taupe neutro freddi, i marroni soft rosati, se avete gli occhi di un colore diverso dal marrone potranno essere enfatizzati con un trucco nei colori grigio-verde-azzurro che richiami quello dei vostri occhi. Per la sera intensificate con prugna soft, viola soft, blu scuro soft.

Per un trucco veloce base provate una riga di matita e poi passate sopra con l'ombretto: la matita durerà di più e avrete un effetto sfumato (e potrete ottenere colori diversi combinandoli).
Ripassate la matita se serve intensificare il trucco occhi e ombreggiate la palpebra seguendo la forma dell'occhio (a volte l'ombra tirata solo sull'angolo esterno fa un po' effetto <<strega cattiva>>).
E' meglio evitare in genere il nero sugli occhi, poichè appesantisce lo sguardo, cosi come vanno evitati tratti di trucco netti, geometrici, come l'eyeliner.
Provate a usare il grigio scuro al posto del nero e vedere il risultato. E poi sfumate.


Ricordatelo sempre: la chiave per voi è sfumare, sfumare, SFUMARE



Per le labbra utilizzate colori come rosa medio soft, malva scuro soft e per la sera borgogna medio soft e prugna medio soft in finish non lucidi, blush nelle tonalita' di rosa o malva,a seconda del valore chiaro/scuro della carnagione e del sottotono.
Avevo trovato un rossetto rosso PERFETTO ma Chanel ha deciso di toglierlo dal commercio, era n. 40  La Sensuelle dei Velvet Chanel.



Lo smalto puo' seguire i colori della palette, le mani sono spesso vicine al viso, ma come sempre non c'è niente di obbligato, è importante sperimentare i colori della propria stagione tanto quanto esprimere se stesse. Secondo me il top per voi è lo smalto n. 533, April, di Chanel,un colore chicchissimo,pieno,elegante;non voglio fare pubblicità occulta a Chanel (anche perchè non ha bisogno della mia pubblicità).
Ma è veramente un bellissimo colore per questa stagione.
L'ideale è riuscire a trovare il proprio personale modo di conciliare armocromia e personalità.
Date un'occasione ai vostri colori, sperimentate, imparerete sicuramente qualcosa di piu' su cosa vi piace e vi valorizza! 

Vi posto due belle ragazze estate soft profonde entrambe, non c'è stato tempo per look ad hoc.
Non sono nei colori giusti,vicini alcuni,ma non sono perfetti.

Lei è Valeria Di Giampaolo,ha un blog  fulminiepolpette.blogspot.com,è una estate soft profonda ,gioviale,sensuale,allegra, una vera sirena dal bel carattere.













Questa invece è Noemi, bellezza diversa, i suoi occhi sono da gazzella, grandi immensi,dolcissimi:











Le ho messe come esempi per l'estate soft profonda.

I TESSUTI:
Anche i tessuti sono importantissimi perché ogni stagione ha le sue caratteristiche e non tutte possono portare tutti i tipi di tessuto.
Ho rappresentato questa stagione come una sirena,questo cosa significa?
Significa che anche per quanto riguarda i tessuti le linee sono fluide, morbide,voluttuose ma nemmeno pesanti. Solo morbidezza e fluidità.
Tessuti come il jersey,il lino, battista, chiffon,lana lavorata fine, seta lavata, cotone,velluto,cotone indiano,garze ed inconsistente pizzo stile boudoir, baratea è un tessuto poco conosciuto),il tessuto c.d.millefoglie (termine di origine francese che indica un tessuto a strati molto fini.

Il velluto è il top per tutte le stagioni soft profonde,con movimento del corpo fa un gioco di colori unico che vi valorizza al massimo.
Non usate MAI materiali brillanti o troppo lucidi e i broccati .
Evitate come la peste anche i motivi floreali troppo grandi o il tessuti con motivi troppo carichi.
Non armonizzeranno con voi.
Per voi sarebbero perfette le fantasie c.d.OMBRé SONO QUEI TONI SFUMATI CHE SI MISCHIANO TRA DI LORO...
Da sperimentare i tessuti -velour insieme ad un  tessuto veneziano,tweed e tulle,cashmere e uncinetto, in una gamma cromatica volutamente neutra e profonda.
Pensavo anche a sovrapposizioni di tessuti con motivi tagliati a laser come fantasia.
Invece di vere e proprie fantasie pensavo ad una vera e propria relazione tra texture,trasparenze e volumi che creano i chiari scuri.
Idee trooppe costose e poco fattibili ma riproporrebbero l'essenza di questa stagione.
Era solo una mia riflessione a voce alta.
Ricordatevi però che una fantasia grossolana rompe l'equilibrio secondo me..
Un tessuto su tessuto sarebbe da valutare ...
Guardatevi i tessuti di Peter Pilotto e Christopher de Vos,usano stampe astratte nelle quali i colori interagiscono tra loro con i materiali in sfumatura a tinta unita,e sono applicati su ampie zone per rinforzare le fluide forme del corpo.(La collezione chiedo venia ma non me la ricordo,dovete fare una ricerca.)











ACCESSORI, OCCHIALI E GIOIELLI:
Accessori assolutamente Soft.
Medio scuri, ricchi ma soprattutto <<ingrigiti>> dal già citato grigio fumè.
Talpa, blu scuro molto soft, grigio scuro fumo sono i colori più armoniosi da usare per le montature degli occhiali. Se invece scegliete il metallo per le montature, scegliete metalli spazzolati e non molto aggettante.

Giolielli : 
I gioielli più adatti sarebbero in teoria i metalli spazzolati,oro giallo freddo e pallido.
Da evitare l'oro vecchio, oro rosso, platino, bronzo.
Eliminate le linee non troppo sottili o delicate come pure quelle troppo cariche.
 "In medio stat virtus ".
L'ideale sarebbe gioielli/bigiotteria semplici,argento e pietre, metallo satinato, pietre colorate opache o semi matte con colori fumosi e soft.
Le linee perfette sono quelle piene, fluide dal retrogusto Liberty.
Perle nere e madreperla sarebbero da sperimentare...
Evitate se possibile tutto ciò che è autunnale;
così il legno, accessori pesanti, gioielli o bigiotteria grandi, vistosi,l'etnico.








Capelli:
Non ci sono regole scritte o prestabilite, la verità è che non esiste un colore di capelli che vada bene per tutte le persone all’interno di una stagione.
Nella stessa stagione possiamo incontrare persone con colori di capelli che spaziano dal biondo al castano scuro o nero.
Non può esistere il colore di capelli unico per una stagione.
Vi posso dare delle indicazioni.
Le donne di questa stagione di solito possono avere i capelli di qualsiasi colore.
L'Estate Soft Chiara è la stagione dei colpi di sole, l'estate soft profonda no. 
Lo Splashlight tanto in voga negli USA ad esempio è, letteralmente, un flash di luce che illumina la parte centrale della chioma. Le radici sono scure, la schiaritura dei capelli si concentra a metà lunghezza, e le punte tornano più o meno scure.NON è indicato secondo me,schiarische troppo.
L'aspetto generale è comunque medio scuro,il colore ideale di capelli è naturale, o se proprio si vuole cambiare, giocate sui riflessi più che sullo scurire o schiarire.
Sarebbe da provare invece il Degradè: ciocche sottilissime vengono schiarite e poi tonalizzate con il resto della chioma, proprio per evitare stacchi netti di colore. Il risultato ideale, infatti, ricorda la schiaritura naturale dei capelli al sole.
Oppure il Balayage che permette di ottenere un effetto più delicato. Si tratta di una colorazione permanente che schiarisce alcuni punti della chioma, creando un contrasto netto ma comunque naturale,più soft. Il più classico vuole ciocche bionde, ma sulle basi più scure si armonizzano molto bene anche le sfumature caramello freddo o violacei non troppo accesi.

Ho detto più o meno tutto.
Spero possa esservi utile.

To be continued Giusy dG per R&M.


Collage Look Estate e Primavera

Basi Armocromia

1 commento:

  1. Bene Giusy, un articolo scritto bene, con suggerimenti più che azzeccati. Il paragone con le sirene è fantastico!!!

    RispondiElimina